Centro Affidi e Adozioni


disegno affido1

scarpetteCentro Adozioni Internazionali
Ogni bambino, di qualsiasi età, religione, etnia, ha diritto ad una famiglia che accolga lui e i suoi bisogni. Questo servizio di informazione, formazione e consulenza sull’Adozione Internazionale ha lo scopo di promuovere la cultura dell’accoglienza e di effettuare interventi a favore delle coppie che intendono diventare genitori adottivi, o che, avendo figli, vivono l’esigenza di approfondire i temi dell’essere genitori.

 Le principali attività del centro sono:

  • Incontri informativi sull’adozione internazionale per approfondire tutti gli aspetti legati ad essa (documentazione, tempi d’attesa, l’incontro con il bambino);
  • Assistenza e sostegno in tutte le fasi della procedura adottiva;
  • Sostegno alla genitorialità post-adozione;
  • Sportello Adozioni per fornire informazioni relative ai procedimenti di adozione.
  • Organizzazione di eventi informativi e di sensibilizzazione sul tema adozione.
L’adozione non è un ripiego, ma una grande opera d’amore, un donarsi reciproco e continuo con consapevolezza e responsabilità. Attraverso l’adozione si restituiscono al bambino amore e fiducia nei confronti dell’adulto che ha dimostrato l’incapacità di provvedere alla sua crescita.
La paternità e la maternità trovano realizzazione nei legami affettivi, non necessariamente biologici; pertanto Meter, attraverso il percorso dell’adozione, fornisce al bambino una mamma e un papà in grado di amarlo, proteggerlo, accudirlo, semplicemente di “esserci” e ai genitori dona l’emozione del “parto” adottivo, la sensazione di perdersi nell’abbraccio del figlio, la nascita della loro famiglia.
Per l’Associazione Meter è fondamentale promuovere e sostenere la cultura dell’accoglienza attraverso campagne di sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza, in quanto permette di assicurare a tutti i bambini un luogo sicuro, la famiglia.
disegno affido

disegn affido2

Centro Affidi

Il Centro nasce dalle molteplici richieste d’aiuto dei bambini che vivono situazioni di disagio, di “bambini orfani con genitori vivi” (don Fortunato Di Noto) che necessitano di famiglie “amiche” calorose e accoglienti, che possano rappresentare l’opportunità di crescita, l’alternativa alla loro vita. Un contesto familiare affidatario sano, rassicurante, stabile, armonioso, favorisce la strutturazione di una personalità equilibrata e il miglioramento della qualità di vita del bambino, ma consente anche un arricchimento valoriale della famiglia affidataria. Accoglienza vuole dire aprire le porte della propria casa e del proprio cuore ad un bambino, ma soprattutto alla sua storia; pertanto, solo chi è in grado di recepire la gioia nel cuore attraverso il sorriso dei bambini, potrà illuminare il loro viso rigato dalle lacrime.

Le principali attività del centro:

  • Campagne di sensibilizzazione sul tema dell’accoglienza e sulla cultura dell’affido rivolte alla cittadinanza;
  • Incontri informativi individuali e di coppia sulla realtà dell’affidamento;
  • Accompagnamento e sostegno alle famiglie affidatarie durante l’iter dell’affido in collaborazione con i servizi sociali e socio-sanitari integrati.

bambini carta

time-1179087

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.